CONTRO TUTTE LE MAFIE PARTECIPIAMO A CASTEL VOLTURNO

Il Centro Nazionale Sportivo Fiamma parteciperà con una delegazione alla manifestazione promossa dall’On. Roberto Fiore a Castel Volturno contro la Mafia Nigeriana che si terrà oggi 27 gennaio alle ore 18.00 in Piazza Annunziata, in uno dei territori simbolo dell’infiltrazione, causa della forte immigrazione, delle strutture criminali africane, che gestiscono settori criminali molto redditizi come la Prostituzione e lo spaccio di droga.
La scelta di aderire alla manifestazione è una naturale conseguenza da parte nostra che da anni operiamo nella promozione della legalità in questi territori, oltre a gestire un bene confiscato nella realtà Domiziana, Il nostro Bene denominato Tenuta Fondo Italia, che in questi mesi ha visto la visita dell’On. Salvini e in seguito quella dell’On. Meloni, è ubicato infatti a 200 metri dal luogo della strage operata dal reggente del clan dei Casalesi Setola in un regolamento di conti contro esponenti della Mafia Africana.
“Al di fuori degli schemi del buonismo imperante, ed al di là di posizione politiche, riteniamo di dover sempre affiancare chi si esprime contro i sistemi mafiosi, siano di matrice italiana e provenienti dall’estero – dichiara il dirigente nazionale del Centro Fiamma Antonio Arzillo – è indubbio che l’attenzione verso il clan dei Casalesi da parte dello Stato ha lasciato un vuoto che anzichè essere riempito dalla presenza dello stato e di politiche sociali serie, ha visto l’avanzata della Mafia Nigeriana” – continua il dirigente – lo Stato deve riappropriarsi di questi territori con ogni mezzo, anche con l’attenzione mediatica con temi forti, per questo faremo sentire la nostra vicinanza a chiunque si esprima contro l’illegalità”